Scopri i corsi di Formazione 4.0 utili per la tua azienda

Oggi le aziende che decidono di intraprendere un percorso formativo nell’ambito delle tecnologie digitali in ottica 4.0 hanno la possibilità di accedere ad agevolazioni fiscali tramite il credito d’imposta.
Nello specifico danno diritto al credito d’imposta le seguenti tecnologie 4.0:
• Big Data e Analisi dei Dati;
• Cloud e Fog Computing;
• Cyber Security;
• Simulazione e sistemi Cyber-Fisici;
• Prototipazione rapida;
• Robotica avanzata e collaborativa;
• Sistemi di Visualizzazione, Realtà Virtuale e Realtà Aumentata;
• Interfaccia uomo-macchina;
• Manifattura additiva (o stampa tridimensionale);
• Internet delle cose e delle macchine;
• Integrazione digitale dei processi aziendali.
E’ importante sottolineare che tale agevolazione non potrà essere fruita per la formazione ordinaria o periodica inerente alla normativa vigente in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, protezione dell’ambiente e a ogni altra normativa resa obbligatoria in materia di formazione.
Gli ambiti aziendali interessati sono: VENDITA E MARKETING; INFORMATICAE TECNICHE, TECNOLOGIA ID PRODUZIONE.


I corsi potranno svolgersi in modalità OnLine (e-learning) tramite strumenti di controllo atti a garantire l’effettiva e continua partecipazione del personale impegnato.


Cosa finanzia il credito d’imposta?


Dal 1° gennaio con la legge di Bilancio 2021 la misura risulta potenziata avendo incluso tutti i costi previsti dall’art. 31, comma 3, del Regolamento (UE) n.651/2014:

  • spese del personale dipendente relative alle ore dedicate alla formazione;
  • spese generali indirette, quali: spese amministrative, locazione e spese generali;
  • spese del personale dipendente/formatore che svolga attività di docenza per le ore impegnate al progetto;
  • costi di esercizio, riferiti ai formatori e partecipanti alla formazione, relativi al progetto formativo quali: materiali e fornitura necessari per lo svolgimento del progetto, ammortamento di strumenti e attrezzature per la quota da riferire all’uso esclusivo per il progetto;
  • indennità di trasferta erogate al lavoratore in caso di attività formative svolte presso la sede di un’altra azienda dello stesso gruppo, o per imprese che hanno più sedi operative, sono escluse le spese di alloggio fatta eccezione per quelle sostenute al minimo necessario per i lavoratori con disabilità;
  • servizi di consulenza connessi al progetto di formazione.

Per le imprese non soggette per legge a revisione legale dei conti, è necessario che la certificazione della formazione effettuata venga rilasciata da un revisore legale o una società di revisione e pertanto potranno beneficiare di un contributo del 100% sempre sotto forma di credito d’imposta per le spese sostenute per tale attività di certificazione contabile, nel limite massimo di € 5.000.


Entra in contatto con il nostro team e calcola gratuitamente il beneficio ottenibile dalla trasformazione digitale della tua azienda!
Tel. +39 02.40703070
E-mail info@davinciformazione.com